Anonimo sec. X, Madonna con Bambino e annunciazione

  • Anonimo , Astorga, Cattedrale, Reliquiario
    Anonimo , Astorga, Cattedrale, Reliquiario
  • Anonimo , Astorga, Cattedrale, Reliquiario
    Anonimo , Astorga, Cattedrale, Reliquiario

CODICI / CLASSIFICAZIONE

Numero scheda

258

Serie

Arte medievale

Busta

4. Scultura medievale. Anonimi

Fascicolo

bassorilievi omogenei

OGGETTO

Definizione

reliquiario

Titolo

Arqueta de san Genadio

Dati tecnici

legno, argento sbalzato

AUTORE

Dati anagrafici

sec. X

Motivazione dell'attribuzione

analisi stilistica

Ambito culturale

Scuola spagnola

Datazione

Indicazione generica

prima metà

Estremi cronologici

900 ca.  - 949 ca. 

LOCALIZZAZIONI

Ultima rilevata

Museo della Cattedrale, Astorga (Castiglia, Spagna)

ANNOTAZIONI

Osservazioni

Il reliquario di S. Genadio (vescovo di Astorga) risale alla prima metà del sec. X; in legno rivestito da lastre in argento a tratti dorato lavorate a rilievo e impreziosito da pietre vitree verdi, blu e rosso incastonate. L'opera è dominata dalla figura dell'Agnello mistico dell'Apocalisse reggente la croce, ai lati i nomi dei donatori (Alfonso III il Grande e la regina Jimena de Asturias). Sul pannello frontale, con enormi ali, il toro e l'aquila, simboli dei due evangelisti Luca e Giovanni, ai lati l'arcangelo Gabriele. seguono due registri figurativi: uno di carattere fitomorfo dagli elementi decorativi vegetali fortemente stilizzati e l'altro popolato da schiere angeli, un'annunciazione e una Madonna col Bambino.

FOTO RELATIVE